I filosofi superficiali sono la rovina dell'arte.
Karl Popper


L'azione è la grande novità del linguaggio: "Fare ciò che si sa". L'arte, sarà tanto più libera quanto più sarà antiletteraria.
<