Raffaello

Stanza Dell'Incendio Di Borgo

Musei Vaticani, Città del Vaticano, Roma
Anno: 1514-1517
Tipo: dipinto
Tecnica: ciclo di affreschi

Da "Raffaello a Roma"

[...] soluti come la Stanza della Segnatura, la Stanza di Eliodoro e la Stanza dell'Incendio di Borgo, avviando il periodo classicista e anticipando il Manierismo. Poco dopo venne chiamato dal banchiere Agostino Chigi a decorare Villa Farnesina, villa urbana costru [...]

leggi »

Da "Il confronto con Michelangelo (1514-1515)"

[...] lo decorò la terza stanza, dedicandola alla celebrazione del committente Leone X, chiamata Stanza Dell'Incendio Di Borgo dal nome di uno degli affreschi dipinti dal maestro. La contemporanea presenza di Michelangelo e degli straordinari affreschi della Sistina, influenzarono sensibilmente l’arte di [...]

leggi »

Altre opere di Raffaello


La destinazione dell'arte del nostro tempo è di tradurre dalla sfera della ragione alla sfera del sentimento la verità che il bene della gente è nell'unione e di instaurare in luogo della violenza attuale quel regno di Dio, cioè quell'amore che si presenta a noi tutti come fine supremo della vita dell'umanità.
Lev Tolstoj


Arte e matrimonio non sono incompatibili, ma matrimonio spesso significa la morte dell'arte perché vi sono così pochi uomini abbastanza grandi da poter evitare il semi-intorpidimento della passione soddisfatta, dalla quale non nasce nessuna arte.
<