Leonardo da Vinci

Ritratto Di Musico

Pinacoteca Ambrosiana, Milano
Anno: 1485 circa
Tipo: dipinto
Tecnica: olio
Supporto: tavola
Dimensioni: cm 32 x 45

Da "Leonardo a Milano"

[...] to. Dipinse, inoltre, il Ritratto di una Sforza, noto come Bella Principessa, il Ritratto di Musico, la Dama con l'ermellino, la Madonna Litta, la Belle Ferronniere, la prima versione della Vergine delle Rocce e il Salvator [...]

leggi »

Da "La pittura di Leonardo"

[...] ci e, soprattutto, si rafforza l’aspetto psicologico dei soggetti ritratti. Questo è il periodo del Ritratto di Musico, della Vergine delle Rocce, della Madonna Litta, della Dama con l'ermellino e della Belle Ferronnière. La massima espressione del [...]

leggi »

Da "Primo periodo milanese (1482 – 1490)"

[...] i riflettevano nell’aspetto esteriore del soggetto. Il Ritratto di musico, conservato alla Pinacoteca Ambrosiana di Milano, è uno dei primi esempi di questa fase, e mostra un’attenzione quasi maniacale ai dettagli e all’aspetto psicologico espresso dallo sguardo sfuggente [...]

leggi »

Altre opere di Leonardo da Vinci


Nissuna umana investigazione si pò dimandare vera scienzia s'essa non passa per le matematiche dimostrazioni, e se tu dirai che le scienzie, che principiano e finiscono nella mente, abbiano verità, questo non si concede, ma si niega, per molte ragioni, e prima, che in tali discorsi mentali non accade esperienzia, sanza la quale nulla dà di sé certezza.
Leonardo da Vinci


L'arte è un vangelo di realtà che non può esprimersi in altri termini. In tal senso l'artista è un messaggero degli dei, e per tale ragione non può spiegare il loro messaggio in una lingua che non sia la sua.
<