Donatello

Pulpito Della Passione

Basilica Di San Lorenzo, Firenze
Anno: 1460-1465
Tipo: scultura
Tipo scultura: altorilievo
Materiale: bronzo
Dimensioni: cm 280 x 137

Da "L’amicizia di Cosimo de’ Medici"

[...] amente ci sono alcune tavole a rilievo, le decorazioni della Sagrestia Vecchia, il Pulpito della Passione e il Pulpito della Resurrezione di San Lorenzo, il David e la Giuditta e Oloferne. Sembra che sul letto di morte Cosimo si sia ricordato dell’amic [...]

leggi »

Da "Gli Ultimi Anni (1459–1466)"

[...] via non manca una sua produzione in vecchiaia. L’ultima commessa fiorentina fu la realizzazione del Pulpito della Passione e del Pulpito della Resurrezione per la chiesa di San Lorenzo. Le due opere furono progettate in tutte le loro parti da Donatello, ma vennero effettivamente realizzate con l’aiuto [...]

leggi »

Da "Il Ritorno a Firenze (1453-1459)"

[...] grande forza creativa, lo testimoniano capolavori come la Giuditta e Oloferne, il Pulpito della Passione e il Pulpito della Resurrezione di San Lorenzo, realizzati sì con l’aiuto di numerosi assistenti, ma a più di settant'anni. Tra il 1453 e il 1455 realizzò la Maddalena peni [...]

leggi »

Altre opere di Donatello


La bella illusione del mondo del sogno, dove ogni uomo è artista pieno, è madre di ogni arte figurativa e altresì, come vedremo, di una metà importante della poesia.
Friedrich Nietzsche


Se c'è una funzione essenziale della creazione artistica, è quella di non indorare mai la pillola, di non agghindare la favola di strepito e furore raccontata da un idiota, come Shakespeare definisce la vita.
<