Raffaello

Dama Col Liocorno

Galleria Borghese, Roma
Anno: 1505-1506
Tipo: dipinto
Tecnica: olio
Supporto: tavola
Dimensioni: cm 51 x 65

Da "Raffaello e Leonardo"

[...] tratto di Agnolo Doni, il Ritratto di Maddalena Strozzi e in quello della Dama col liocorno. Raffaello, però, non replicò la carica allusiva e suggestiva dei soggetti leonardeschi, preferendo una rappresentazione più calma e familiare. Altro elemento che Raffaello appre [...]

leggi »

Da "Raffaello a Roma"

[...] i trova nella Galleria Borghese, dove sono custoditi anche il Ritratto Virile e la Dama col Liocorno. Come Architetto, Raffaello fu nominato responsabile del cantiere di San Pietro nel 1514, dopo la morte del Bramante. Il suo intervento sulla basilica, sebbene poc [...]

leggi »

Da "La pittura di Raffaello"

[...] , come mostrano la Madonna Bridgewater, la Belle Jardinière, o la Dama col liocorno, tuti dipinti nel primo decennio del 1500. Anche la presenza delle opere dei grandi maestri del primo Rinascimento, come Masaccio e Donatello, contr [...]

leggi »

Da "Nuovi capolavori a Firenze (1506-1508)"

[...] te, tutti conservati presso la Galleria Palatina di Firenze. Sempre nello stesso periodo dipinse la Dama col liocorno, oggi conservato presso la Galleria Borghese di Roma. Nel 1507 dipinse La Muta, ritratto conservato presso la Galleria Nazionale delle Marche a Urbino, anche se vi sono dubbi sia s [...]

leggi »

Altre opere di Raffaello


Il bello è la prova sperimentale che l'incarnazione è possibile. Per questo ogni arte di prim'ordine è, per sua essenza, religiosa.
Simone Weil


Quelli che s'innamoran di pratica sanza scienzia son come 'l nocchier ch'entra in navilio senza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada.
<